LA STAMPA LA STAMPA

LA STAMPA

LA STAMPA LA STAMPA

Incontrare Maya Reik provoca un senso di spaesamento. È un po’ come guardare al cinema The Artist. Improvvisamente non sai più in quale luogo e in quale tempo ti trovi, avvolto in un’estetica familiare, ma allo stesso tempo lontanissima.

see the full article